Music on/off
ziwa 2016, premio zankyou
 Articoli Zankyou

La figura del Wedding Planner

Speciale Piano B

Testimoni di nozze

Un fiore per ogni stile

I migliori Wedding Planner di Roma

Quanto costa sposarsi

Matrimonio civile a Roma

wedding rainbow,matrimonio gay,unioni civili, lgbt, coppie arcobaleno
Lillà Bianco
Wedding Rainbow
wedding rome lill? bianco

Your Dream in Rome!

Collezioni abiti da sposa 2018 dei più famosi stilisti

Nozze Shabby Chic

01/12/2015, 09:54

Nozze in stile Shabby Chic

01/12/2015, 09:54

shabby chic, legno, porcellana, pastello, candelieri, candele, pizzo,





 Nozze in stile Shabby Chic



Lo shabby chic una delle tendenze più in voga nei matrimoni degli ultimi anni, nasce come stile di arredamento, è caratterizzato dal recupero di vecchi oggetti che vengono restaurati e colorati con effetti pastello.

Il termine shabby ovvero"logoro", "trasandato" viene reso elegante e chic per uno stile romantico e vintage. I materiali utilizzati nella scelta del tema shabby chic, sono generalmente il legno, la porcellana in stile inglese, che ricordino la Provenza, le stampe vintage e molti fiori color pastello per un effetto romantico!

Il bianco insieme al grigio e al rosa chiaro fanno da protagonisti per una scenografia in perfetto stile! Le location più adatte sono quelle rurali o agresti, con le tavole disposte all’aperto, in pieno stile campagna inglese, ma molto di tendenza quelle marine, arricchite da elementi di recupero dei pescatori, come vecchie lanterne e reti.

Alcune idee per un matrimonio a tema shabby chic:

Scegliete una palette di colori pastello, come il rosa antico, il grigio chiaro, l’ azzurro lavanda, l’avorio e naturalmente il bianco.

Procuratevi oggetti di legno che siano "vissuti" o che diano l’impressione di essere "rovinati" potete dipingerli con colori chiari, meglio l’effetto decapato.

Fate un giro nei negozi di antiquariato e procuratevi candelieri romantici e vari tipi di candele. Sono perfette anche le lanterne in ferro battuto ricolme di fiori e ghirlande.

Tra i fiori consigliamo la rosa, meglio se inglese e nei colori pesca, rosa antico, lilla e cipria. Ma anche le gerbere, la lavanda, le begonie, le ortensie e le camelie.

Per la tavola utilizzate vecchi tavolacci di legno, potete impreziosirli con il lino, cotone, o pizzo a uncinetto.

Le pietanze dovranno essere servite su piatti di ceramica dipinti a mano. Per il centrotavola preparate piccoli mazzetti di fiori di piccole dimensioni da disporre in vasetti, barattolini o boccali di ceramica.

Gli inviti, in stile con il matrimonio, sceglieteli in carta antica, con delle stampe a fiori e merletti.

Le bomboniere realizzatele a mano, utilizzando materiali come il legno, il ferro battuto, nastri merletti e pizzi. Sono indicate anche le bomboniere a base di prodotti alimentari biologici e di qualità che ricordino le conserve della nonna.

Il bouquet deve essere elegante e romantico, dal colore tenue e dai fiori delicati, come rose e lavanda, magari impreziosito da perle e strass.

L’abito da sposa è semplice e romantico e allo stesso tempo fatto di seta e pizzo. Per lui l’abito è un classico tre pezzi con un papillon in legno o dettagli vintage.



1
Ditta Individuale - Roma - Tel. .3274089144 - P.IVA 14132551004 - Cookie Policy -
Create a website