Music on/off
ziwa 2016, premio zankyou
 Articoli Zankyou

La figura del Wedding Planner

Speciale Piano B

Testimoni di nozze

Un fiore per ogni stile

I migliori Wedding Planner di Roma

Quanto costa sposarsi

Matrimonio civile a Roma

wedding rainbow,matrimonio gay,unioni civili, lgbt, coppie arcobaleno
Lillà Bianco
Wedding Rainbow
wedding rome lill? bianco

Your Dream in Rome!

Collezioni abiti da sposa 2018 dei più famosi stilisti

Bouquet sposa

01/04/2016, 15:27

Bouquet forme e colori.

01/04/2016, 15:27

bouquet, fiori, fiorista, wedding planner, rotondo, cascata, fascio, compatto,





 Bouquet forme e colori.



È importante che tutte le composizioni floreali, incluso il bouquet, siano in armonia con l’ambiente e con l’atmosfera che si desidera creare il giorno del matrimonio. Nozze campestri, in spiaggia, sofisticate o minimal: ogni stile vuole il suo bouquet!

Al di là della moda, dei fiori e del colore, è l’accessorio della sposa per eccellenza e quello perfetto s’intona al suo stile ed al suo vestito senza nascondere ma anzi valorizzando quest’ultimo.

Infatti un criterio di scelta è dato dal colore, dalla forma e dal tessuto dell’abito, con il quale il bouquet deve costituire un insieme armonioso al fine di creare un’immagine coordinata ed elegante. 

Altri criteri di cui tener conto saranno il vostro fisico, la vostra acconciatura ed il vostro look generale. 

Ricordatevi che può essere realizzato con fiori diversi da quelli utilizzati per la chiesa o per gli allestimenti al ricevimento. Per prima cosa portate con voi una fotografia dell’abito, così la fiorista potrà farsi un’idea precisa dello stile e dei colori da utilizzare. 

Secondo passo scegliete fiori di stagione che durino tutto il giorno senza appassire, il bouquet dovrà essere maneggevole, non troppo pesante da portare e con un profumo fresco ed inebriante, scegliete i fiori che vi trasmettono più emozioni. Attenzione ai fiori che macchiano.

Di seguito vi indicheremo alcuni esempi ma come regola generale, considerate che per abiti più semplici o minimal,  potete osare un mazzo di fiori elaborato per dare quel tocco in più al vostro stile. 

Per abiti molto elaborati e che prevedono anche il velo, meglio optare per un bouquet più sobrio, in grado di compensare il look. 

Bouquet compatto e rotondo:  è detto anche universale perché si adatta un po’ a tutte le stature e le diverse fisicità, è più tradizionale e romantico. Quando è composto da fiori piccoli è l’ideale per gli abiti corti. La sua grandezza va calibrata a seconda della tipologia del modello abito.

Bouquet aperto e voluminoso: questo tipo di bouquet, magari co grandi rose o peonie, ben si armonizza con un abito lungo e romantico con strascico. Non è adatto per le piccole di statura.

Bouquet a cascata: può essere adatto ad un vestito scenografico a principessa con uno strascico importante, si può usare per snellire ma la sposa dovrà essere alta.

Bouquet a fascio: realizzato con fiori a gambi lunghi  va portato appoggiato al gomito con disinvoltura e garbo, da una sposa slanciata o su un tailleur.





1
Ditta Individuale - Roma - Tel. .3274089144 - P.IVA 14132551004 - Cookie Policy -
Create a website