Music on/off
ziwa 2016, premio zankyou
 Articoli Zankyou

La figura del Wedding Planner

Speciale Piano B

Testimoni di nozze

Un fiore per ogni stile

I migliori Wedding Planner di Roma

Quanto costa sposarsi

Matrimonio civile a Roma

wedding rainbow,matrimonio gay,unioni civili, lgbt, coppie arcobaleno
Lillà Bianco
Wedding Rainbow
wedding rome lill? bianco

Your Dream in Rome!

Collezioni abiti da sposa 2018 dei più famosi stilisti

Abito trasformabile

24/03/2016, 10:54

Abito da sposa trasformabile

24/03/2016, 10:54

abito da sposa, trasformabile, gonna, strascico, wedding dress,





 Abito da sposa trasformabile



Cos’è un abito da sposa trasformabile

Si tratta di un abito da sposa che risolverà la vita delle spose più esigenti e delle spose che non sanno decidersi tra l’abito corto e quello lungo! 

L’abito da sposa trasformabile ha infatti ben due abiti in uno! Sempre più si sta diffondendo l’usanza di fare un cambio d’abito alla fine del banchetto nuziale, prima cioè che gli invitati inizino a ballare, con quest’espediente il tutto si risolve con l’acquisto di un solo abito, invece di due. 

E’una soluzione pratica e scenografica, adatta quando la cerimonia richiede una mise più istituzionale, mentre nei festeggiamenti si vuole essere più libere. E’ un abito lungo che si trasforma in corto in un secondo momento. 

Chi sceglie questo vestito è una donna moderna, contemporanea, dinamica, che, senza rinunciare all’eleganza, predilige un tocco di comfort. 

Con particolari accorgimenti ed idee innovative, soluzioni semplici e funzionali la sposa sarà libera di godersi al meglio l’evento con meno ingombro, ma mantenendo lo stile di eleganza e la sensazione di essere sposa. 

D’altronde un matrimonio è ormai un evento esteso a più momenti: dalla cerimonia, al ricevimento, al ballo. 

L’abito trasformabile è inteso sia nelle lunghezze, sia nelle trasparenze. Nel primo caso riguarda la gonna doppia: si può costruire una gonna che esca sotto al tubino, e dia un’idea di sirena, oppure una gonna ricca e larga in organza, taffetà o duchesse, sopra a questo, in modo da rendere l’abito principesco. 

Alla fine della cerimonia le gonne potranno essere tolte per rendere la mise più easy. Soprattutto la sposa sarà libera di ballare e scatenarsi, senza il peso e l’ingombro di strascico, gonne a più strati e sottogonne con cerchio. 

Lo stesso procedimento, del "metti-togli", può essere applicato alle scollature: per la parte superiore del vestito si può pensare ad un bolerino con trasparenze o ad una stola importante. O ancora, molto particolare e di grande effetto, sempre per le trasparenze, è il doppio abito: una "sottoveste" completamente liscia sovrapposta ad un vestito di pizzo, che, poi, può essere tolto. 

Facendosi consigliare in un ottimo atelier, questa tipologia di abiti si adatta ad ogni fisicità ed a ogni stile.




1
Ditta Individuale - Roma - Tel. .3274089144 - P.IVA 14132551004 - Cookie Policy -
Create a website